La Banca ha  promosso la costituzione di un comitato per l’organizzazione della prima edizione della  manifestazione “Gargano è… Cibo e sport: i valori delle differenze”; l’ idea dell’evento nasce dalla volontà di far conoscere il territorio  attraverso la valorizzazione delle sue eccellenze agroalimentari, turistiche e culturali.
L’iniziativa si incardina in un contesto unico, caratterizzato insieme dalla cultura delle tradizioni legate al mondo dell’agricoltura, dal rispetto per una sana qualità della vita e dell’ambiente circostante e dalla particolare attenzione storicamente ed istituzionalmente  rivolta nella nostra cittadina alle persone diversamente abili, agli anziani,  ai  malati ed ai minori.
Per l’occasione abbiamo pensato di organizzare un evento (o meglio una serie di eventi)   che tocchi tutte le tematiche succitate, trovando un legante nella promozione delle tradizionali produzioni locali e dei valori più puri dello sport.
GARGANO È
Cibo e sport: i valori delle differenze
San Giovanni Rotondo (Fg)
1-2-3 MAGGIO 2015
Abbiamo così scelto come simbolo il grano, con i suoi derivati più conosciuti, il pane e la pasta, elementi indispensabili e preziosi di tutta la cultura gastronomica italiana.
La coltivazione del grano duro costituisce  da sempre un elemento di primaria importanza per la Puglia ed in particolare  per il Tavoliere che, grazie alle vaste superfici dedicate alle piantagioni di grano e ai 5 milioni di quintali annui ricavati dalla sua coltivazione, è stato sin dall’antichità ribattezzato  il “granaio d’Italia”.
Il grano come seme di sviluppo,  come metafora delle opportunità di crescita del territorio, diviene  quindi punto di partenza per un incontro ed un confronto finalizzato a creare una rete che possa coinvolgere tramite le altre Banche di Credito Cooperativo l’intero territorio nazionale.
Prendendo spunto dal tema dell’ EXPO 2015 (di cui è stato ottenuto il patrocinio), “nutrire il pianeta, energia per la vita”, abbiamo così focalizzato l’attenzione    proprio sul  prodotto della terra la cui coltivazione è stata individuata come genesi stessa dell’organizzazione della società civile e elemento basilare della alimentazione umana, per creare l’occasione concreta per discutere insieme dello  sviluppo territoriale e sociale.
PROGRAMMA GARGANO È
VENERDÌ 1 MAGGIO:
• ORE 12:00 – Apertura manifestazione e allestimento stand;
• ORE 16:00 – Convegno: “Sport e disabilità: i limiti del corpo ed i limiti dell’animo”;
• ORE 18:00 – Mostra-concorso “Pane al pane” per la premiazione dei migliori pani e prodotti da forno (sezione locale e sezione nazionale) delle varie zone d’Italia rappresentate dalle BCC;
• ORE 20:00 – Osterie diffuse;
• ORE 21:30 – Villaggio Gargano è: cibo, arte, musica, e divertimento.
SABATO 2 MAGGIO:
• ORE 09:30 – Convegno: “Una sfida del passato al futuro: le BCC e la tutela della biodiversità”;
• ORE 11:30 – Santa Messa Chiesa Santuario di Padre Pio;
• ORE 15:30 – “Corsa dei Peter Pan”, riservata a bambini e ragazzi sino ai 14 anni di età;
• ORE 17:00 – “BCChef: pasta, simbolo d’Italia”, concorso gastronomico  a sorpresa  tra le BCC partecipanti, con presentazione di piatti che utilizzino le migliori paste territoriali;
• ORE 20:00 – Osterie diffuse;
• ORE 21:30 – Notte sotto le stelle;
• ORE 24:00 – “Spaghettata a mezzanotte”.
DOMENICA 3 MAGGIO:
• ORE 09:30 – “Mezza maratona del Santo”;
• ORE 09:45 – “Tra storti, vagli e chiazze” passeggiata diversa e golosa alla scoperta del centro storico di San Giovanni Rotondo;
• ORE 12:00 – “Che ne sai tu di un campo di grano?”  concorso fotografico  estemporaneo  sui campi di grano a maggio nel Tavoliere;
• ORE 13:00 – Chiusura manifestazione.
Hanno già aderito all’ iniziativa, tra gli altri, Enti Pubblici ed importanti società private, la Fondazione Casa Sollievo della Sofferenza, la Fondazione Centri di Riabilitazione Padre Pio Onlus, l’ASSORI onlus, la Camera di Commercio di Foggia, la Confcommercio, lo Slow Food, l’ Unione Nazionale Pro Loco d’Italia, il CONI.
Mezza del Santo

Scrivi un commento