M’Illumino di meno – Chi cammina lascia l’impronta

Il Credito Cooperativo – con il coordinamento di Federcasse BCC – per il decimo anno consecutivo parteciperà all’iniziativa “M’illumino di meno” promossa dalla trasmissione Caterpillar di Radio2 nella Giornata del Risparmio energetico che si terrà il 23 febbraio.

Il tema di M’illumino di Meno 2018 è camminare e far camminare. Sotto i nostri piedi c’è la Terra e per salvarla bisogna cambiare passo.

Un’iniziativa simbolica e concreta – spegnere le luci e testimoniare il proprio interesse al futuro dell’umanità – che è diventata subito molto partecipata: si spengono sempre le piazze italiane, i monumenti – la Torre di Pisa, il Colosseo, l’Arena di Verona -, i palazzi simbolo dell’Italia – Quirinale, Senato e Camera – e tante case dei cittadini. Si sono spenti per M’illumino di Meno la Torre Eiffel, il Foreign Office e la Ruota del Prater di Vienna. In decine di Musei si organizzano visite guidate a bassa luminosità, nelle scuole si discute di efficienza energetica, in tanti ristoranti si cena a lume di candela, in piazza si fa osservazione astronomica approfittando della riduzione dell’inquinamento luminoso.

Siamo tutti invitati a coinvolgere amici, parenti, associazioni, strade e condomini. Doniamo i nostri passi per raggiungere la Luna, servono 555 milioni di passi! Spegniamo le luci e andiamo a piedi: una marcia, una processione, una ciaspolata, una staffetta, una maratona o una mezza maratona, un ballo in piazza o un pezzo di strada dietro alla banda musicale del paese.

Si può fare, a piedi. Per un giorno, il 23 febbraio 2018, pensiamo con i piedi.

Lascia un commento