“M’ILLUMINO DI MENO”. IL CREDITO COOPERATIVO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LA DIFFUSIONE DELL’ENERGIA PULITA

“M’ILLUMINO DI MENO”.
IL CREDITO COOPERATIVO PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LA DIFFUSIONE DELL’ENERGIA PULITA

Nell’ambito del progetto Ecoday lanciato dal Credito Cooperativo, il giorno 17 febbraio 2012 la Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo aderisce per il terzo anno consecutivo all’iniziativa promossa dalla trasmissione “Caterpillar” di Radio2  Rai “M’illumino di meno” che invita a rispettare un simbolico “silenzio energetico” e ad utilizzare energia pulita, all’insegna dello sviluppo delle energie rinnovabili.

Per il silenzio energetico la BCC di San Giovanni Rotondo ha deciso di:

•    spegnere le apparecchiature (monitor, pc, stampanti, fotocopiatrici, scanner ) non utilizzate o in stand-by
•    spegnere le luci non necessarie
•    spegnere le insegne luminose
•    diminuire le temperature di 0,5 gradi
•    sollecitare i clienti ad aderire all’iniziativa

«Promuovere il benessere di un territorio vuol dire pensare allo sviluppo in termini di sostenibilità – dichiara Giuseppe Palladino Presidente della BCC– ed è per questo che aderiamo anche quest’anno alla manifestazione M’illumino di meno. Ovviamente l’impegno nei confronti del risparmio energetico e per la diffusione di sistemi di produzione di energia alternativa non è un fatto solo limitato alla giornata del 17, infatti, abbiamo numerosi prodotti bancari che sono rivolti, con importanti agevolazioni, a questo tema. Anche dal punto di vista aziendale siamo impegnati in gesti, grandi e piccoli, che rispettano l’ambiente. Alcune iniziative specifiche saranno pubblicizzate presto. Invitiamo tutti ad aderire con un gesto simbolico all’iniziativa».

Con preghiera di cortese pubblicazione.

L’Ufficio Stampa
Gennaro Tedesco

Scrivi un commento