Concluso il Festival della Cultura Creativa 2018

Sono terminati i lavori della V^ edizione del Festival della Cultura Creativa, evento promosso Banca BCC di San Giovanni Rotondo in collaborazione con le Pro Loco di Manfredonia, Ischitella e Monte Sant’Angelo, con un suggestivo evento finale che si è svolto a San Giovanni Rotondo presso l’Auditorium “Mary Pile” nella chiesa di San Pio da Pietrelcina.

Durante la manifestazione è stata allestita una mostra dei lavori degli allievi delle scuole partecipanti (Liceo Artistico “A.G.Roncalli” Manfredonia, Istituto Magistrale Statale “M. Immacolata” San Giovanni Rotondo, Scuola Primaria “G.Tancredi – V.Amicarelli”, Liceo Scientifico I.I.S.S. G.T. Giordani” Monte Sant’Angelo e I.P.S.I.A. indirizzo Moda Ischitella) che ha impreziosito lo spazio antistante l’auditorium suscitando la curiosità dei turisti presenti che hanno visitato sorpresi i manufatti degli alunni partecipanti.

Un coro di voci bianche curato dagli insegnanti dell’ Istituto Comprensivo“Giovanni XXIII” di Monte Sant’Angelo ed una performance del maestro di musica Assane Diop della Scuola Primaria “G.Tancredi – V.Amicarelli” di Monte Sant’Angelo hanno coinvolto, durante l’evento, il pubblico presente insieme agli alunni suscitando emozioni straordinarie.

In sala sono intervenuti per i ringraziamenti Francesco Schiavone – Presidente della Pro Loco di Manfredonia, Antonietta Notarangelo – Coordinatrice del progetto, Francesco Di Palma – Direttore I.I.S. G.T. Giordani di Monte Sant’Angelo, Pietro Guerra – Presidente della Pro Loco di Monte Sant’Angelo, Augusto de Benedictis – Direttore Generale BCC di San Giovanni Rotondo e Nunzia Canistro – Vice Sindaco di San Giovanni Rotondo.

La buona riuscita della manifestazione e la partecipazione attiva degli alunni delle scuole partecipanti lascia presagire una partecipazione al festival anche per il prossimo anno, con l’auspicio di potere allargare la possibilità di coinvolgimento ad un numero di alunni sempre maggiore e di utilizzare degli spazi sempre più ampi per dare lustro e visibilità all’operosità degli insegnanti e degli alunni che sono il punto centrale da cui ripartire.
Un ruolo fondamentale continueranno a svolgerlo le Pro Loco attive sul Gargano e la BCC di San Giovanni Rotondo che si è resa già disponibile a valutare nuovamente la possibilità di sostenere anche in futuro un progetto innovativo che contribuisce ad accrescere la consapevolezza e le capacità espressive dei nostri giovani, nutrendo la cultura del fare in comune per il bene comune.

Lascia un commento