Giovani in Cammino, formazione finanziaria sul processo del credito

Si è svolta venerdì 23 febbraio, presso la Sala Bramante della BCC San Giovanni Rotondo, il secondo appuntamento formativo dei Giovani in Cammino. Dopo le innovazioni bancarie e i fondamenti di moneta elettronica, l’argomento trattato in quest’ultima sessione è stato il processo del credito. La lezione, tenuta dalla collega Maria Giovanna Siena, in collaborazione con Roberto Marchesani e Lucia Gravina, ha sin da subito raccolto l’attenzione degli studenti della ragioneria di San Giovanni Rotondo. Durante la sessione formativa sono state svolte 2 simulazioni di casi pratici di richiesta di finanziamento, una delle quali ha coinvolto direttamente i ragazzi delle scuole. L’approccio interattivo  del corso ha suscitato entusiasmi ed una valanga di domande.

Il progetto Giovani in Cammino è partito nel 2017 da un’idea dell’area commerciale della banca, ha l’obiettivo di fornire gli strumenti informativi, cognitivi e discrezionali per un corretto approccio ai prodotti e servizi finanziari. La formazione sulla finanza è rivolta ai giovani delle scuole secondarie di 1° e 2° grado. A tal proposito, la banca considera di primaria importanza la diffusione della cultura finanziaria tra le nuove generazioni, perseguendo così, ancora una volta, la mission di sostegno alla crescita del tessuto sociale del nostro territorio. Un focus particolare è posto sui ragazzi che attraversano il complesso periodo di passaggio (da qui il nome “Giovani in cammino”) dalla scuola all’università o al mondo del lavoro, dove l’avvicinamento ai primi strumenti finanziari diventa talvolta indispensabile.

Lascia un commento