Il Presidente BCC Palladino relatore al convegno su “Investimenti per lo Sviluppo del Mezzogiorno”

Venerdì scorso, presso l ’ “Auditorium della Cittadella dell’Economia della  Camera di Commercio di Foggia” si è tenuto un importante convegno sul tema: “Investimenti per lo Sviluppo del Mezzogiorno – Commercialisti, Istituzioni e Imprese  a confronto”.  All’evento sono intervenuti i vertici di Svimez (Associazione per lo Sviluppo dell’Industria nel Mezzogiorno) ed il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio  (Programmazione Economica ed Investimenti) sen. Mario Turco.

Si è parlato dello spettro della recessione nel Sud, di una sorta di frattura economica territoriale tra sud e centro-nord dell’Italia,  dalla quale emergono come cause ed insieme effetti, il drammatico  gap occupazionale, il lacerante contrasto tra l’immigrazione  di manodopera a basso livello di qualificazione e basso costo, spesso preda della criminalità organizzata  e l’ “emigrazione” dei nostri giovani laureati e dei nostri migliori intelletti.

La carenza strutturale di adeguate opportunità lavorative, si traduce così  nel perdurare di uno stentato sviluppo del tessuto produttivo con la conseguenza di generare l’impoverimento dei più poveri.

 Dati allarmanti, quindi,  che si ripetono però ormai sciaguratamente nel tempo  e che sono stati sviluppati nel rapporto annuale Svimez su economia e società nel Mezzogiorno d’Italia.

La questione meridionale dopo quasi un secolo e mezzo è ancora  drammaticamente aperta con tutte le sue devastanti incoerenze. E dopo un secolo e mezzo, purtroppo, ci ostiniamo a guardare il termometro e non la febbre.

Parterre di assoluto rilievo; sono intervenuti, tra gli altri, il segretario nazionale ed il  consigliere nazionale dell’ordine dei commercialisti, Achille Coppola e Giuseppe Laurino, il Direttore Generale di Svimez Luca Bianchi,  professori universitari Giannola, Catalano e Pisante, il presidente della CCIAA di Foggia Porreca, il presidente nazionale Confcooperative  Fedagri Giorgio Mercuri. il Presidente della Banca di Credito Cooperativo di San Giovanni Rotondo Giuseppe Palladino,  gli assessori regionali  Piemontese e Capone.

Lascia un commento