Nuovo board per il Gruppo Cassa Centrale Banca

L’Assemblea dei Soci ha nominato gli amministratori per il triennio 2019-2021. ll Consiglio di Amministrazione composto da 15 componenti sarà guidato da Giorgio Fracalossi, Carlo Antiga Vicepresidente vicario. 10 i rappresentanti espressione delle banche affiliate, 4 gli amministratori indipendenti e 1 rappresentante esterno. L’assemblea ha indicato Mario Sartori per l’incarico di Amministratore Delegato.

Milano 14.01.19 – Il gruppo bancario cooperativo che fa capo a Cassa Centrale Banca ha scelto la propria governante. L’assemblea dei Soci, riunita oggi a Milano, ha confermato Giorgio Fracalossi nel ruolo di Presidente e Carlo Antiga in quello di Vicepresidente vicario. In tutto sono stati nominati 15 amministratori, 10 espressione delle banche affiliate, 4 gli indipendenti e 1 rappresentate esterno. (v. elenco allegato).
Il nuovo CdA, che si è riunito al termine dell’assemblea, ha nominato Mario Sartori Amministratore Delegato.

È un approdo e al tempo stesso un inizio per il primo Gruppo bancario cooperativo nazionale. Per Giorgio Fracalossi “si apre una fase nuova che aiuterà a vivere il cambiamento e a crescere. Un passaggio storico. Ci riconosciamo sempre nei valori fondanti del nostro essere banche cooperative locali, ma siamo anche pronti alle sfide del nostro tempo. Il nostro, – ha sottolineato Fracalossi – è un progetto di sviluppo
originale e condiviso che valorizza le competenze e promuove i territori e le BCC, CR, Raika. Non c’è stato nulla di scontato nella nascita della nostra aggregazione e nulla sarà scontato in futuro. Siamo stati capaci di alzare lo sguardo e di superare gli orizzonti.

Mario Sartori: “Le banche locali sono e resteranno un valore fondamentale del nostro Paese Il Gruppo Bancario Cooperativo Cassa Centrale Banca si presenta solido, efficiente e orientato al mercato. Consapevole della responsabilità di essere, insieme alle proprie BCC, CR, Raika, un pezzo importante dell’economia del nostro Paese,al servizio dei territori, delle comunità, delle famiglie e delle piccole e medie imprese.
Cassa Centrale Banca e le 84 BCC, Casse Rurali e Raika, che ne rappresentano il cuore pulsante, si presenta al mercato come un gruppo dinamico, forte di quasi 11.000 dipendenti, oltre 1.500 filiali e un attivo che supera i 72 miliardi di euro. Gli impieghi lordi sfiorano i 45 miliardi, il patrimonio netto è di 6,7 miliardi di euro.

Lascia un commento