Portafoglio commerciale


Strumenti per la riscossione degli incassi

Il servizio di incasso portafoglio commerciale presentato al dopo incasso consente al cliente di incassare i propri crediti verso terzi non ancora scaduti (portafoglio commerciale elettronico o cartaceo). L’importo degli effetti presentati all’incasso viene accreditato sul conto corrente del cliente non appena la banca riceve l’esito “pagato” dalla banca domiciliataria.
Il servizio consente di incassare:
  • Effetti (cambiali e titoli similari) domiciliati per il pagamento presso i propri sportelli o presso sportelli di altre banche italiane;
  • Ri.Ba (Ricevuta Bancaria), ossia l’ordine di incasso disposto dal creditore alla propria banca (banca assuntrice) e da quest’ultima trasmesso telematicamente, attraverso una apposita procedura interbancaria, alla banca domiciliataria, la
  • quale provvede a inviare un avviso di pagamento al debitore, affinché faccia pervenire a scadenza i fondi necessari per estinguere il proprio debito;
  • R.I.D. (Rapporti Interbancari Diretti), ossia la disposizione d’incasso in base alla quale il cliente creditore incarica la banca di provvedere all’addebito di un determinato importo sul conto corrente intrattenuto dal suo debitore presso una
  • qualsiasi banca italiana;
  • S.D.D. (Sepa Direct Debit) – Addebito Diretto Sepa -, ossia la disposizione d’incasso in base alla quale il cliente creditore incarica la banca di provvedere all’addebito di un determinato importo sul conto corrente intrattenuto dal suo debitore presso una qualsiasi banca europea;
  • M.AV. (Pagamento mediante avviso), ossia il cliente incarica la banca di inviare un avviso di pagamento ad un suo debitore, il quale utilizza detto avviso per effettuare il pagamento, incontanti o con altre modalità, a favore del creditore presso qualunque sportello bancario, a prescindere dal possesso o meno di un conto corrente. La banca del debitore (banca esattrice) comunica alla banca del creditore (banca assuntrice) l’avvenuto pagamento attraverso apposita procedura interbancaria;
Per le caratteristiche, i rischi tipici e le condizioni economiche relative al rapporto di conto corrente collegato alla posizione di castelletto di portafoglio si fa rimando ai relativi fogli informativi.

Leggi il foglio informativo nella sezione Trasparenza Bancaria per maggiori informazioni o contatta un nostro consulente.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter, tutte le novità direttamente sulla tua email.